News Teatro dell'Argine
23/02/2024

Festival delle Scuole 2024: online il bando di concorso

Torna la sezione concorso del Festival delle Scuole!

È stato pubblicato il bando di concorso del Festival delle Scuole 2024, riservato alle Scuole Secondarie di II grado del territorio e non solo, che si terrà nel mese di maggio.
Per partecipare basta compilare e consegnare il bando entro domenica 17 marzo 2024. L’iscrizione è gratuita.

Il Festival delle Scuole, giunto alla sua ventisettesima edizione, è una grande rassegna di teatro che coinvolge bambini, bambine e adolescenti dai 3 ai 18 anni: nell’ultima edizione ha contato 119 gruppi di teatro provenienti da 25 scuole e da gruppi extra-scolastici, che hanno presentato 117 spettacoli, per un totale di 2.500 giovani partecipanti.
Ogni anno, da gennaio a maggio, l’ITC Teatro ospita grandi e piccini a partire dai saggi delle scuole per l’infanzia, per proseguire con le Scuole Primarie, le Secondarie di I grado, i gruppi dei laboratori dell’ITC Studio, fino ad arrivare, a maggio, nel vivo del Festival con il concorso di teatro riservato alle Scuole Secondarie di II grado. A giudicare gli è spettacoli una giovane giuria di adolescenti che decreta il vincitore al quale andava un premio in denaro pari a 1.500 euro, che la scuola vincitrice si impegna a spendere nell'organizzazione di attività culturali destinate ai ragazzi e alle ragazze.

Per ulteriori informazioni sul Festival delle Scuole clicca qui.

Per scaricare il bando di concorso clicca qui.

News Teatro dell'Argine
05/02/2024

Politico Poetico a Brescia per il Festival Trame

Politico Poetico e gli Speakers' Corners arrivano a Brescia in occasione del Festival Trame, a cura di Teatro Telaio.
Due sessioni di laboratorio tra il 5 e il 16 febbraio, condotte da Micaela Casalboni del Teatro dell'Argine, per lavorare con alcune classi del Liceo Don Milani di Montichiari su temi cruciali come Ambiente, Lavoro ed Economia, Disuguaglianze, Città e Comunità, Pace e Giustizia.

Il percorso si concluderà con un evento diffuso, al confine tra flash mob e spettacolo teatrale, che si terrà sabato 17 febbraio alle ore 15.30 in Piazza della Loggia a Brescia.

Per maggiori informazioni clicca qui.

News Teatro dell'Argine
19/01/2024

Cos'è quella cosa che | intervento nell'ambito di Atlantiday 2024

Sabato 20 gennaio, Andrea Paolucci del Teatro dell'Argine, partecipa ad Atlantiday 2024, iniziativa dedicata al teatro sociale e di comunità a cura di Atlantide - Teatri d'Approdo, con un intervento sul progetto Cos'è quella cosa che - L'arte della generazione Alpha.
 
Per saperne di più sul progetto clicca qui.
 

News Teatro dell'Argine
18/01/2024

Quel dolore non è immobile | Proiezione film all'ITC Teatro

Giovedì 8 febbraio, alle ore 20.45, l'ITC Teatro ospita la proiezione di Quel dolore non è immobile, il film di Giulia Giapponesi sulla strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980, realizzato in collaborazione con l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, l’Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione e la casa di produzione Codalunga. 

Quel dolore non è immobile racconta la storia di 85 volontari che hanno portato a termine i viaggi che le vittime della strage non hanno potuto completare, ripercorrendo le tracce di A destino – 85 viaggi da completare, un progetto dell’Associazione tra i famigliari delle vittime della strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980, realizzato con il supporto di Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna in collaborazione con Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Teatro dell'Argine, BAM! Strategie culturali.

Ingresso libero con prenotazione consigliata su Eventbrite. Per prenotare clicca qui.

Per maggiori informazioni clicca qui.

News Teatro dell'Argine
15/01/2024

Sàpere aude | Centro Teatrale Universitario di Ferrara

A partire da martedì 23 gennaio 2024 presso il Centro Teatrale Universitario di Ferrara, Andrea Paolucci del Teatro dell’Argine, affiancato dall’attore e regista Fabio Mangolini, conduce Sàpere aude, un laboratorio teatrale che ha per tema l’opera di Immanuel Kant.

Anche se a prima vista possono apparire distanti e inconciliabili, il teatro e Kant hanno però motivi, suggestioni, richiami che si incrociano costantemente: il rapporto dell’uomo con i propri limiti, la ricerca costante della finitezza e della fragilità umana, il tentativo incessante di osare conoscere e di dare fiducia alla propria intelligenza. È proprio questo sàpere aude, cioè l’avere il coraggio di servirsi della propria intelligenza, che diventerà per Kant il motto dell’intero Illuminismo. Ed è questo sàpere aude anche il titolo del laboratorio: il teatro come riconoscimento delle proprie fragilità e delle proprie potenzialità, una ricerca costante dell’umanità che ci accomuna.

Il laboratorio teatrale si articola in un incontro settimanale serale e in tre fine settimana intensivi, di cui il terzo a ridosso della restituzione finale che si terrà il 19 marzo 2024 presso il Palazzo Turchi di Bagno in occasione dell’inaugurazione della mostra che avrà per tema Kant e l’Illuminismo.

Per informazioni e iscrizioni, clicca qui o scrivi a ctu@unife.it

News Teatro dell'Argine
15/01/2024

Seminari di Hystrio | Fundraising e risorse

Sono aperte le iscrizioni al seminario di Hystrio dedicato al fundraising per il teatro, che si tiene dal 19 al 21 gennaio 2024.

Il seminario, rivolto agli organizzatori, alle compagnie teatrali e a tutti gli interessati ai temi trattati, affronta la questione delle risorse necessarie allo svolgimento delle proprie attività. Dopo una riflessione generale sul necessario rinnovamento dell'approccio alla produzione culturale e sulle parole chiave da usare come guida, verranno approfonditi alcuni dei canali di finanziamento più interessanti sui quali mettersi alla prova: i bandi delle fondazioni bancarie, i rapporti con gli enti pubblici, le relazioni con il territorio, i progetti con i privati, il finanziamento diffuso. Con la prospettiva di condividere un metodo di approccio al problema, verrà offerta l'esperienza dei professionisti e i casi più interessanti da cui farsi ispirare.

Tra i docenti Andrea Paolucci del Teatro dell’Argine che tratterà il tema della valorizzazione delle relazioni con il territorio come strumento per recuperare risorse e stringere alleanze fuori dagli schemi.

Per il programma completo, ulteriori informazioni e modalità di iscrizione clicca qui o scrivi a segreteria@hystrio.it