Teatro - Special Musical

Musical

incontri

Una lezione a settimana, il venerdì, dalle 20.30 alle 23.30.

durata

Da novembre ad aprile.

prezzo

€ 462 (IVA inclusa) per l'intero corso. € 158 (IVA inclusa) se già iscritti al corso base o avanzato. Sono possibili rateizzazioni.

iscrizione

Per i dettagli sull'iscrizione a questo corso visitare la pagina Segreteria e iscrizioni

Docenti

Ida Strizzi
Ida Strizzi
Attrice
Insegnante laboratori di teatro per adolescenti e principianti
Responsabile programmazione rassegne ITC Teatro
 
Comincia ad occuparsi di teatro a partire dal 1993. Nel suo percorso di formazione ha modo di lavorare o di studiare con artisti del calibro di Salvatore Cardone, Laura Curino, Lorenzo Salveti, Giancarlo Cobelli, Mauro Avogadro, Maria Teresa Dal Pero, Giovanni Scarcella, Beatrice Libonati. Autrice di regie teatrali, musical, teatro danza, teatro ragazzi (tra le altre cose The Rocky Horror Show, Joseph, Insettoni e La storia del Soldato). Diplomata presso la Scuola D'Arte Drammatica del Teatro dell'Argine nel 1998, ne diviene socia dal 2005. Per la compagnia lavora come attrice e come insegnante, ma anche come organizzatrice in vari settori: in particolare si occupa della gestione dei corsi per principianti che la compagnia, fin dalla sua fondazione, organizza presso i suoi spazi. Come attrice partecipa a numerose produzioni sia interne sia esterne alla compagnia; tra le ultime, Honey Pie - il musical (regia di Mario Coccetti), Le cognate per la regia di Andrea Adriatico, Il sapore dell'acqua (regia di Pietro Floridia), Gli equilibristi (regia di Andrea Paolucci), Viaggio attraverso l'accampamento mondo - evento itinerante (regia Pietro Floridia), I pachidermi (progetto Teatrobus regia di Andrea Paolucci), Bollettino del Diluvio Universale (pantomima di Gianni Celati - regia di Nicola Bonazzi), Se non sarò me stesso (regia Andrea Paolucci) e nel settore Teatro Ragazzi dopo Estragona, la strega pasticciona e Gocciolina e Acquarello, è salita sul Carretto delle storie - la trilogia delle fiabe per Hansel e Gretel, Cenerentola e Cappuccetto Rosso (regia di Giovanni Dispenza) per poi imbarcarsi sul Teatrobus per i viaggi nello spazio di Onda Luna (regia di Vittoria De Carlo), Verso l'infinito e oltre e Viaggio nel profondo degli abissi (regia di Giovanni Dispenza) e andare a caccia di tesori in Rosso, Granbaffo e il doblone dei Caraibi (regia di Giovanni Dispenza).
Monia Visani
Monia Visani
Cantante
Cantante e musicista
Insegnante di canto per principianti
 
La sua passione per la musica comincia con lo studio del flauto traverso con il prof. Domenico Banzola e culmina con il diploma presso il Conservatorio G. Rossini di Fermo nel 1999. Partecipa all'incisione del CD Missa di Alfredo Impullitti come primo flauto e ottavino con musicisti del calibro di Paolo Fresu, Tino Tracanna, Gianluigi Trovesi e Pierre Favre. Nel 2012 partecipa all'incisione del cd Memorie riflesse del Maestro Aurelio Samorì. Si esibisce in concerti come solista, in duo con pianoforte, ma anche in formazioni da camera, jazzistiche e orchestrali. Si laurea in economia e commercio presso l'Università di Bologna. Parallelamente inizia lo studio del canto moderno, jazz e lirico con le maestre Tania Bellanca, Diana Torto, Giulia Dal Maso. Ha allagato la sua formazione con lo studio della danza, dizione e recitazione. Frequenta il Corso di Alta Formazione Universitaria in "Vocologia artistica" presso l'Università degli studi di Bologna; consegue il primo livello del metodo Estill Voice Training System; si esibisce in teatro con numerosi spettacoli tra cui Honey Pie, Carmen-il musical, Il fantasma dell'operetta, Othello-opera rock, Rocky Horror Show, Faust (per il Ravenna Festival con la regia di Micha Van Hoecke). Collabora con diversi gruppi musicali: il gruppo vocale a cappella Blue Penguin (coi quali partecipa all'incisione del cd Pengeris), il gruppo rock Guernica Pablo e il gruppo Resonare Fibris. Da oltre 10 anni si dedica all'insegnamento di: tecnica vocale, propedeutica musicale, flauto traverso e solfeggio.
Daniele Fortuna
Daniele Fortuna
Ballerino e Coreografo
Danzatore e coreografo
Insegnante laboratori principianti
 
Daniele Fortuna inizia a studiare all’età di 6 anni e nel corso degli anni apprende varie discipline coreutiche: danza classica, lyrical jazz, danza contemporanea, hip-hop, break dance e latino americani. Dimostra da subito una spiccata personalità nella movimento e all’età di 16 anni può già vantare ben 3 titoli nazionali in competizioni organizzate dalle U.I.S.P. Trasferitosi a Bologna prosegue la sua formazione presso la scuola “Endas Ensamble G.Barbieri” con Marika Mazzetti e Sofia Quagiotto. Numerose in questo periodo le sue apparizioni in musical con la compagnia Undicimenodue in ruoli da ballerino e solista cantante-ballerino. Vincitore di una borsa di studio offerta dal “Balletto di Toscana” di Cristina Bozzolini, ha la possibilità di approfondire lo studio della danza classica, tecnica classica maschile e danza contemporanea con insegnanti di chiara fama come Eugenio Buratti, Roberto Sartori, Victor Litvinov, Eugenio Scigliano, Frederic Olivieri, Mauro Bigonzetti, Fabrizio Monteverde, e Mauro Astolfi. Nel 2005 viene ammesso alla Rotterdam Dance Academy. Qui ha modo di studiare con i più importanti insegnanti provenienti da tutta Europa, Asia, e America, e di conoscere tecniche quali Cunningham, Graham, Limòn, Release Technique, Laban, floor-work, Counter Technique, Feldenkrais, e Pilates. Lavora in progetti con Dylan Newcomb (Nederlands Dans Theater), Amy Raymond (Frankfurt Ballet, Forsythe), e Jungun Jang. Dopo un infortunio si avvicina ancora di più al Metodo Pilates e si diploma presso il Pilates Institute diretto da Michael King, e prosegue il suo percorso formandosi con Jolita Trahan (Second Generation Pilates Master), e diplomandosi anche con il programma della Pilates Method Alliance, istituzione Americana che esamina percorso di studi e competenze degli insegnanti di Pilates in tutto il mondo. Certificato alla Rotterdam Dance Academy, e rientrato in Italia, partecipa alla produzione del Maestro Franco Gervasio dal titolo Dreaming G, progetto interculturale che ha vantato performances alla Biennale di Venezia e al Modern Museum di Istambul. Lavora poi nella compagnia “La Fabbrika della Danza” (solista) di Laura Bellei, “La Belle Epoque” (primo ballerino) di Giorgio Tazzari, "Compagnia della Quarta" di Mario Coccetti, "Compagnia DNA" di Elisa Pagani, e come freelancer in produzioni come Il Lago dei Cigni (primo ballerino) al Teatro Alighieri di Ravenna, Recondita Armonia e Navis (solista) su coreografie di Arturo Cannistrà. Vince nel Luglio 2012 una borsa di studio che gli consentirà di seguire il lavoro del coreografo Nacho Duato presso il "Real Conservatorio Professional de Danza" a Madrid. Attualmente, oltre a proseguire lo studio della danza e l'attività di danzatore professionista, sta approfondendo le sue conoscenze nel campo del movimento prendendo parte a seminari e conventions, e seguendo corsi di posturo-cinetica tenuti dal Dr. Vittorio Bellei, ortopedico e specialista in patologie dell’apparato locomotore.

luoghi

ITC Studio - Sala E
ITC Studio - Sala F

Essere un interprete di musical significa cimentarsi su più versanti dello spettacolo. Bisogna essere disponibili a mettersi completamente in gioco usando ogni parte del proprio corpo: la voce, le gambe, le braccia, gli occhi. Si tratta perciò di un laboratorio aperto a tutti coloro che, per passione, divertimento o semplice curiosità, vogliano cimentarsi in un genere tornato oggi prepotentemente alla ribalta.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202